Giornata internazionale del jazz di Roccabernarda, successo per il concerto

Enrica Tancioni
Vota questo articolo

Tom KirkpatrickLa realizzazione di un sogno. Tanto per gli ascoltatori, quanto per i docenti che ieri sera sono stati protagonisti del concerto di musica jazz per il primo evento della Giornata internazionale della musica jazz di Roccabernarda. Concerto che ha riscosso grande successo. Perché ieri sera i docenti dei workshop intervenuti per la prima delle due giornate dedicate alla musica e all’accoglienza si sono esibiti riuscendo a catturare l’attenzione degli ascoltatori. Hanno improvvisato, preparando il tema e rendendo protagoniste le note e gli strumenti.

Tante le formazioni che si sono alternate sul palco, per poi dare largo spazio all’intera formazione dei docenti. Sul palco allestito all’interno dell’istituto d’arte Leonardo Vinci di Roccabernarda si sono esibiti: Carlo Caligiuri, Tom Kirkpatrick, Giovanni De Sossi, Carmelo Coglitore, Raffaele Rizza, Raffaele Zumpano, Giuseppe Zangaro, Alessandro Rosace, e Max Tempia.

Questa mattina gli amanti della musica hanno girato per le vie del centro storico, grazie infatti ai soci della Pro loco hanno fatto visite guidate delle bellezze del territorio. Accoglienza, quella dei cittadini del borgo del crotonese, che ben si addice alla risoluzione.

Anche oggi per chi non riuscisse a recarsi a Roccabernarda potrà ascoltare la diretta su www.radiobarrio.it. Inoltre per tutta la giornata saranno visibili le fotografie della mostra curata da Gregorio Patanè e le installazioni a cura di Antonio La Gamba.

Tom Kirkpatrick2L’evento, lo ricordiamo, nasce dal progetto “Radici in movimento” che, finanziato dal Consiglio del Ministri – dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale,  Avviso pubblico “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici”, coinvolge le realtà del territorio, come il circolo Arci Paganìa, Arci Crotone, Arci Calabria, Arci solidarietà Crotone gli enti e istituti del territorio (Comune di Roccabernarda e liceo musicale Leonardo Vinci e Pro loco di Roccabernarda).

Dall’unione di circoli ed enti è nato un progetto che ha fatto propria la risoluzione dell’Unesco che istituisce l’IJD del 30 aprile, e che viene descritto come “uno strumento di sviluppo e crescita del dialogo interculturale volto alla tolleranza ed alla comprensione reciproca”.

‪#‎JazzRocca  ‪#‎JazzDay ‪#‎jazzrocca ‪#‎idj2016 #radiobarrio

ultimo aggiornamento:
Enrica Tancioni
Enrica Tancioni

Enrica Tancioni nasce a Crotone il 6 Aprile del 1982, sin da piccola dimostra un interesse al limite del patologico per tutto quello che è colore. I pastelli a cera sono i suoi compagni di giochi preferiti, non se ne separa mai ed all’età di 6 anni.  

MENU