Giornata Internazionale del Jazz Città di Roccabernarda

Melania
Giornata Internazionale del Jazz Città di Roccabernarda 1 : 5.00/5

13015496_212874152424727_6509400075666387954_nIl jazz come strumento di inclusione sociale e culturale. Tanto che l’Unesco, nella risoluzione che istituisce l’IJD del 30 aprile, la descrive come “uno strumento di sviluppo e crescita del dialogo interculturale volto alla tolleranza ed alla comprensione reciproca”. Nasce con questi obiettivi la Giornata Internazionale del Jazz Città di Roccabernarda che il 30 aprile e il I maggio porterà nel comune del crotonese musica e cultura. Il programma, nato dal progetto “Radici in movimento”, finanziato dal Consiglio del Ministri – dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale,  Avviso pubblico “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici”, coinvolge le realtà del territorio, come il circolo Arci Paganìa, Arci Crotone, Arci Calabria, Arci solidarietà Crotone gli enti e istituti del territorio (Comune di Roccabernarda e liceo musicale Leonardo Vinci e Pro loco di Roccabernarda).

Media partner dell’evento è Radio Barrio che ha attivato una speciale programmazione dedicata al Jazz. Al termine del programma mattutino Stay Tuned,  il palinsesto sarà arricchito di momenti dedicati alla musica jazz, Jazz Rocca (11.30  -12). Inoltre gli ultimi 30 minuti di Signori si chiude si trasformeranno nello spazio “Sotto le stelle del jazz” dedicato proprio al genere musicale in questione (23.30 – 00.00).

La web radio crotonese, inoltre, trasmetterà in diretta i momenti della festa a Roccabernarda, città della musica e dell’accoglienza. Ed è in questa ottica che il pernottamento di tutti i partecipanti alla Giornata Internazionale del Jazz verrà garantito dall’accoglienza dei cittadini e delle famiglie di Roccabernarda che metteranno a disposizione i posti letto nelle proprie case.

13015392_212874619091347_5672107416749276208_nQuesto il programma. Il 30 aprile si apre alle 12 con l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti presso l’Istituto Musicale L. Vinci di Roccabernarda (Centro Polifunzionale). Alle 13 verrà allestita un’area comune in cui pranzare, socializzare e suonare. Verrà messa a disposizione una strumentazione base per permettere a musicisti, docenti e discenti, di sperimentare. Alle 15 prenderanno avvio le master class di basso elettrico; batteria; pianoforte Classico e Jazz; sax; armonia e improvvisazione; organo Hammond. Nel corso della giornata si terranno inoltre gli incontri musicali con:  Carmelo Coglitore “Cominciare ad improvvisare” (15.30); Tom Kirkpatrick: “Tromba e improvvisazione jazz“ (17); Raffaele Rizza e Giovanni De Sossi “Il jazz e la musica etnica” (18). Alle 20.30 verranno allestiti, nello spazio tra la piazza e il Teatro, stand per la vendita e la somministrazione panini, piatti, fritti, bevande, a cura delle attività commerciali del Centro Storico. Alle 21 il Teatro di Roccabernarda sarà la cornice della Giornata Internazionale del Jazz. I docenti musicisti si alterneranno sul palco. Chiuderà la serata Tom Kirkpatrick alla tromba.

Nel corso delle giornate, la cui direzione artistica è stata affidata a Giovanni De Sossi, verranno allestite una mostra fotografica a cura di Gregorio Patanè e installazioni artistiche a cura di Antonio La Gamba.

13006612_724197304350670_1511488715876643644_nIl primo maggio si terrà invece la I Edizione Premio Internazionale Comune di Roccabernarda “città della musica e dell’accoglienza”. Si aprirà alle 9 con la colazione nei bar del Centro Storico. Alle 10 si terrà una passeggiata panoramica nel Centro Storico di Roccabernarda fino al Palazzo del Comune a cura della Pro Loco di Roccabernarda. Alle 12 verranno rilasciati gli attestati di partecipazione ai seminari e verrà consegnato il Premio Internazionale Città di Roccabernarda “la città della musica e dell’accoglienza” I edizione a Tom Kirkpatrick. Premio che, fortemente voluto dagli organizzatori, servirà per imprimere il ricordo di musica e accoglienza del centro del crotonese.

ultimo aggiornamento:
Melania
Melania

MENU