Nelpaese Meridiano, su Radio Barrio il racconto del Sud

Enrica Tancioni
Vota questo articolo

Il Sud raccontato al Sud. Domani, venerdì 4 dicembre, parte la collaborazione tra nelpaese.it e Radio Barrio, all’interno del programma “Nonostante tutto resistiamo” di Fabio Riganello (in onda tutti i venerdì alle 20.30).

fabioUna volta al mese il programma della radio online made in Crotone ospiterà una rubrica dedicata ai grandi temi del Mezzogiorno dal titolo: “nelpaese Meridiano”. Uno spazio che, come confermato da Fabio Riganello, mira a “fare il punto su quello che accade nel Mezzogiorno. Il punto di partenza saranno le esperienze propositive del Sud Italia e le attività caratterizzate da resistenza che esistono nel Mezzogiorno”. Nella rubrica Fabio creerà un ponte virtuale con le associazioni e le cooperative che sono parte attiva del terzo settore. “Parleremo delle esperienze che portano un valore aggiunto al Mezzogiorno”.

Dopo il dibattito della scorsa estate, nelle regioni meridionali restano aperte tutte le questioni: disoccupazione, scuola, povertà infantile, dissesto del territorio, devastazione ambientale, frontiera per l’accoglienza dei migranti. La collaborazione tra le due realtà nasce dai rapporti umani di Fabio e Giuseppe Manzo, direttore del quotidiano on line nelpaese.it, “Giuseppe – ha detto Fabio – è venuto spesso qui a Crotone. Ci siamo incrociati per lavorare sui temi sociali”. Da allora Giuseppe non ha mai abbandonato la passione per la città e per il progetto di Radio Barrio, da qui la decisione di avviare una collaborazione. Per raccontare il Sud.

Da domani, venerdì 4 dicembre parte “nelpaese Meridiano”, la  rubrica che fa il punto su ciò che si muove al Sud: le spinte sociali, ambientali e culturali di un pezzo di Paese che non si arrende.

 

ultimo aggiornamento:
Enrica Tancioni
Enrica Tancioni

Enrica Tancioni nasce a Crotone il 6 Aprile del 1982, sin da piccola dimostra un interesse al limite del patologico per tutto quello che è colore. I pastelli a cera sono i suoi compagni di giochi preferiti, non se ne separa mai ed all’età di 6 anni.  

MENU